Home Attività Bambini Didattica Ranch Vacanze Gallery Contatti
               
 
La Storia di "Margarete"
 
 
Chi era Margarete?
Margarete, una signora austriaca di squisite qualità morali, altruista verso il prossimo e di grande cuore. Nata a Vienna il 24 agosto 1930, ha vissuto l'intera vita in questa bellissima città imperiale. Proveniva da una famiglia povera, cresciuta con la madre e orfana di padre, la sua compagna di giochi da bambina era una bambola di pezza.
Durante la seconda guerra mondiale, la madre era costretta a chiedere la carità per procurarsi da mangiare e a nascondersi, non potendosi rifugiare nelle chiese a causa delle persecuzioni dei cristiani ad opera del Terzo Reich, poiché giudicati ostili al governo nazista, cancellò lei e la figlia dagli elenchi dei battezzati per evitare di essere deportate nei campi di sterminio.
 
 
Nella sua vita fu una lavoratrice umile e parsimoniosa, prima presso una fabbrica di occhiali, poi come impiegata di un’agenzia di servizi. Il suo primo matrimonio non ebbe un esito felice a causa di un marito un po’ violento, dal quale si separò dopo qualche anno e del quale perse l’unico figlio che ebbe ancora nel grembo materno.
 
 
Si sposò una seconda volta con un bell’uomo, professore e preside di una scuola, il quale fu aviatore durante la seconda guerra mondiale, quando ebbe un incidente con il suo aereo precipitando e rimanendo a lungo sepolto con le gambe sotto la neve, evento che gli causò la sterilità. Solo dopo il matrimonio lei venne a conoscenza di questo, restandogli comunque accanto e rinunciando per sempre alla maternità.
Condussero insieme una vita serena, lavorando si comprarono un piccolo appartamento in periferia e con un camper, da loro costruito, viaggiarono in tutta Europa, dalla Scozia fino ad arrivare in Italia dove le loro vite si sono intrecciate alle nostre.
 
 
Come nasce il Margarete?
       
 
Margarete è scomparsa il 31 marzo 2011, dopo essere stata una mamma e un’amica e aver conosciuto insieme a noi l’amore per i cavalli. Non potendo avere un funerale cristiano, ci ha salutato con un brano di Andrea Bocelli “Con te Partirò” cantato in italiano, lasciandoci tutti i suoi averi affinché fossero destinati al bene di altre persone.
 
 
In sua memoria nel 2012 si è deciso di fondare il “MARGARETE HORSE RANCH”, un’associazione no profit con finalità sociali di attinenza equestre, in considerazione della passione per i cavalli e del ruolo terapeutico che essi possono assumere nella vita dell’uomo, rivolto soprattutto ai bambini, ai giovani e alle persone meno fortunate.
Nel 2013 si è presentata l’occasione di partecipare ad un bando della Regione Abruzzo, a sostegno delle giovani generazioni con particolare riguardo ai giovani dei comuni del cratere, colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, che prevedeva la concessione di benefici finanziari per la realizzazione di infrastrutture, da qui l’iniziativa di un progetto a favore dell’aggregazione sociale giovanile e la realizzazione di un centro equestre polivalente.

 
 
Obiettivi del Margarete?
       
 
Oggi l’associazione ha finalmente la propria sede, situata nella conca dell’Alta Valle dell’Aterno, sul limite occidentale del Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga, fra i comuni di Capitignano e Montereale. Le persone che hanno sostenuto questo progetto operano già in collaborazione dal 2009 in attività mirate alla riscoperta e alla valorizzazione del territorio, offrendo servizi nell’ambito turistico e didattico già sperimentati e con soddisfacenti risultati.
In questa particolare zona dove la cultura del cavallo è molto radicata, il nostro centro vuole essere complementare ai servizi già presenti nel territorio, svolgendo attività di aggregazione per tutti, soprattutto per i giovani e gli appassionati di cavalli, dando anche l’opportunità di coltivare attività correlate, come l’equiturismo, la formazione, l’equitazione ricreativa per ragazzi e persone con disabilità, di condividere esperienze in attività didattiche, creative, manuali e di intrattenimento, nell’intento di sviluppare iniziative che vanno incontro al soddisfacimento di una domanda verso un territorio ricco di uno straordinario patrimonio ambientale e culturale.

 
   
Associazione
Story
Anna
Indietro              
Oipes Engea Dati
Facebook Tripadvisor Parco Nazionale News MAIL CONI FISE Home Attività Bambini Didattica Ranch Vacanze Gallery Contatti